Intervista a Luca Ciampichetti, fondatore di Books4You su TopTech Libri

Intervista a Luca Ciampichetti, fondatore di Books4You (www.books4you.it) nella trasmissione Live Tech Speciale Libri, trasmissione settimanale in diretta tutti i venerdì, dalle ore 13 alle 14, sul canale Top Tech (294 del digitale terrestre e, in streaming, su http://www.top-tech.it).

Books4You a TopTech Libri

Gianluigi Bonanomi e Maria Remi parlano di libri ed eBook a Live Tech Speciale Libri ospite Luca Ciampichetti di Books4you, social network e social talent letterario.

B – Cos’è Books4You?
Luca – Parto con il dire com’è nata l’idea!
L’idea nasce dall’incontro con uno scrittore, che mi spiegava qual è l’organizzazione necessaria per la promozione di un opera, i costi ed il tempo necessario per tutto questo, da qui l’idea di creare un social network tematico in cui pubblicizzare un opera presso un pubblico dedicato quindi editori, lettori e scrittori.

B – Il tutto è nato circa due mesi fa, qual è stato il riscontro in questo periodo?
Luca – In questo periodo diversi scrittori, ci hanno inoltrato diversi libri da pubblicizzare tra cui degli inediti, che sono scaricabili gratuitamente dalla nostra libreria sia in formato pdf che sfogliabile.

B. Chi valuta la qualità del libro e quindi decise se vale la pena o meno pubblicarlo?
Luca – Noi lasciamo che siano i lettori stessi attraverso i loro commenti a decidere in modo assolutamente democratico l’apprezzamento.

B. Chi ha realizzato il portale?
Luca – l’ideatore della struttura del sito sono stato io insieme ad un tecnico che ha curato lo sviluppo del sito.

B. In che senso voi aiutate uno scrittore a promuoversi?
Luca – Noi collaboriamo con una Agenzia di Stampa Web 2.0 che divulga sui 100 principali canali di Informazione Online, attraverso i quali riusciamo a diffondere informazioni circa nuove pubblicazioni o proposte letterarie da parte di autori emergenti.

B. Non fate solo libri ma anche audiolibri e video, di che cosa?
Luca – Video di presentazione di un autore, videointerviste e booktrailers.

B. Oggi, in anteprima assoluta, ci farai vedere il vostro video di presentazione.

Books4You a TopTech Libri

B. Oltre a questo, ci sono anche dei servizi aggiuntivi.
Luca – Il libro si sta spostando dal cartaceo al digitale. Noi offriamo supporto per la realizzazione di audiolibri e di medialibri che è un termine coniato da noi e che consiste nella realizzazione di libri attraverso un software nella quale possiamo riportare, oltre che un testo anche immagini e fotografie, rendendolo di fatto un Enhanced Book.

B. Ma non vi fermate qui, so che avete delle altre iniziative in ballo quali i concorsi.
Luca – Il social talent letterario nasce proprio con lo spirito di promuovere dei concorsi all’interno del social network e del portale. Al momento stiamo sponsorizzando dei concorsi ma a breve partiremo con dei nostri concorsi tematici, per genere argomento, e le opere potranno essere votate dagli utenti del social network. L’intento è di promuovere il vincitore e presentarlo a delle case editrici per un eventuale contratto. Vorremmo anche trasformare il concorso in audiolibri che potranno essere posti in vendita ed in parte regalati a dei centri per dislessici e non vedenti.

B. Per pubblicare qualcosa non si deve necessariamente aver scritto un libro ma si può pubblicare anche una singola poesia ad esempio.
Luca – Esattamente! Si possono pubblicare delle poesie nel nostro portale o inviandole alla redazione per essere pubblicate nella libreria, oppure nel proprio blog personale di cui gli utenti del social network possono disporre. Le stesse saranno pubblicizzate attraverso canali interni oppure tramite condivisione sui principali social network esterni.

B. Perché non pubblicare una poesia direttamente su un qualsiasi altro social network, Facebook ad esempio?
Luca – Perché Facebook non ha target di riferimento. Potrebbe cadere nel vuoto, l’opera potrebbe non essere giudicata o promossa come potrebbe.

R. I social network oggi danno più possibilità ad un autore di pubblicare un libro?
Luca – Sicuramente! Alla fine i veri scrittori saranno comunque sempre una nicchia, in quanto ci vogliono doti non da tutti ma il dare una possibilità di esprimersi al maggior numero di persone possibile è comunque un bene, alla fine anche questa è cultura.

Books4You
Redazione
http://www.books4you.it

Informazioni su 20taskforceitaly

2.0 TaskForce Italy - Il primo social network "Made in Italy" dedicato alla diffusione del 2.0 come strategia aziendale in Italia. La nostra mission è quella di creare uno spazio virtuale, condiviso da più professionisti del mondo ICT e della Comunicazione in Azienda e da vari Attori delle dinamiche del Web, una Task Force di Professionisti della Rete per fornire alle Aziende Strumenti WEB 2.0 veramente utili. 2.0TaskForceItaly vuole essere un luogo di incontro e supporto alle DOMANDE e RICHIESTE delle Aziende, open a grandi Corporate e Multinazionali, PMI (non dimenticando l’ importanza che rivestano nel tessuto economico italiano), enti locali, istituzioni, PA e molte altre realtà. L’azienda ha un luogo dove diffondere i propri Media mentre il Professionista trova molteplici opportunità mettendo a disposizione il proprio Known-how.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: